Tra accontentare Sousa e fare cassa

Ilicic in campo con la maglia viola. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Ilicic in campo con la maglia viola. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Ilicic, capocannoniere stagionale dell’ultima Fiorentina, rappresenta uno dei viola con più mercato ed ha una quotazione di almeno 15 milioni di euro. Piace in Premier al Leicester, Tottenham e Liverpool, in Bundesliga al Borussia Dortmund. Sousa, però, ha chiesto espressamente alla società di trattenerlo, anche perché è stato il migliore, nonostante tutto. Per questo è finito sulla lista degli intoccabili. Toccherà alla società, adesso, accontentare l’allenatore, anche rinunciando ad una pioggia di milioni. Il suo contratto scadrà nel 2018 e all’orizzonte c’è un incontro col suo entourage per pianificare il futuro e si potrebbe inserire una clausola rescissoria come per Alonso e Vecino secondo quanto scrive il Corriere dello Sport-Stadio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    Domanda: chi preferite, un presidente straricco che non spende o un presidente benestante che tira fuori i soldi perche’ vuol vincere?

  2. Id usa Mario48 ti rispondo io se permetti,perché le offese sono rivolte a me.Il modo migliore per censurarlo e’ignorarlo.Sara’uno di quei fanatici che hanno cercato di diventare calciatori,non ci sono riusciti e cercano sfogare le proprie frustrazioni sugli altri.

  3. Io sono profondamente contrario alla cessione di ilicic a 15 milioni. Giocatore discontinuo, ma tecnicamente forte, molto forte per la rosa attuale della Fiorentina. Ormai si è ambientato a Firenze e sappiamo quello che può dare. Non è una scommessa. Noi con 15 milioni potremmo comprare un di livello superiore? Ne dubito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*