Tra arrivi e cessioni, a sette giorni dalla fine del mercato

Prade Barcellona

Manca esattamente una settimana alla fine del mercato: i dirigenti della Fiorentina sono al lavoro per regalare a Paulo Sousa un centrocampista e almeno un difensore. Il mercato viola è stato fino ad ora uno dei più attivi del campionato italiano: Pradè ha ceduto in prestito quei giocatori non ritenuti utili dal tecnico portoghese ed ha acquistato tre giocatori. Il primo è stato Tino Costa, a cui sono seguiti nel giro di pochi giorni quelli di Mauro Zarate e Cristian Tello,  acquisti importanti e voluti fortemente da Paulo Sousa. Ad andarsene invece sono stati Giuseppe Rossi, Ante Rebic, Marko Bakic, Andrès Schetino e Jaime Baez: Pepito ha scelto la Spagna per cercare di rinascere, il croato si è trasferito all’Hellas Verona, il montenegrino al Belenenses e i due uruguaiani al Livorno, tutti rigorosamente in prestito. Inoltre Gilberto sembra ad un passo dal Bari, per trovare quella continuità che gli è mancata in viola. Senza dimenticarsi di Mario Suarez, a cui la Fiorentina ha concesso nella  giornata di sabato 72 ore libere per trovare una squadra: al momento la favorita è il Watford del tecnico spagnolo Quique Sanchez Flores, che ha già allenato il centrocampista viola ai tempi dell’Atletico Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*