Tra i mugugni di tanti, c’è un Mati che non si arrende

Mati Fernandez Chievo 3

La storia di Mati Fernandez a Firenze è stata segnata di fatto dall’incertezza: non troppo trequartista ma neanche troppo mezzala (ma poi si è adattato piuttosto bene), più offensivo dei centrocampisti ma meno degli attaccanti, oltre ad un rendimento piuttosto altalenante. Montella però lo apprezzava particolarmente e di spazio il cileno ne ha sempre trovato tanto, specialmente nella stagione scorsa. Con Sousa invece, complice anche una preparazione ritardata dalla Coppa America, la storia è diversa ed il portoghese di lui si fida meno che dei vari Vecino, Badelj e Borja Valero. Mati però non si arrende, come da lui stesso dichiarato in patria e per il 2016 vuole il rinnovo (che dovrebbe arrivare) ma soprattutto lotta per ottenere maggiore spazio; tra tutti coloro che di minuti ne hanno avuti pochi, forse è proprio Mati quello con più possibilità di incrementarli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA