Tra la necessità di rinforzi e l’obbligo di scansare le sòle

Quella che sta per cominciare ufficialmente sarà una sessione di mercato importantissima per la Fiorentina: gli uomini di mercato viola dovranno assicurare a Paulo Sousa i rinforzi giusti per competere per tutta la seconda parte di stagione in campionato ed in Europa. La rosa gigliata ha bisogno di pochi rinforzi ma decisivi e da non sbagliare: il rischio che la dirigenza della Fiorentina non deve correre è quello di comprare tanto per farlo. E in questo caso è il passato a parlare chiaro: i tifosi viola si ricorderanno sicuramente dei vari Keirrison, Sissoko, Diamanti e Rosi, giocatori che per un motivo o l’altro non sono riusciti a dare il loro contributo alla causa gigliata. Ed è stato proprio questo il monito del patron Andrea Della Valle: niente sòle ma acquisti precisi e mirati che possono essere utili fin da subito a Paulo Sousa. Un difensore di livello da affiancare a Gonzalo e Astori, un esterno a tutta fascia, un centrocampista in caso di addio di Mario Suarez e un rinforzo offensivo se Rossi saluterà per sei mesi Firenze: la palla adesso passa nelle mani di Daniele Pradè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Pradè non deve fare il mercato ma Sousa.Il primo ha già dato ampie dimostrazioni della sua capacità, non facendoci vincere nulla. Spazio totale a Sousa che di calcio se ne intende.Gli altri li avrei fatti accomodare già dall’estate.Abbiamo già dato. Poi le dichiarazioni di questa Società di cui valuteremo per l’ennesima volta il rapporto tra dire e fare.Se anche questa volta si prenderanno gioco dei tifosi creduloni, una sola propsettiva, un felice ritorno ai colli marchigiani e lascino perdere!

  2. Claudio, San Miniato

    Che diamanti sia stato un flop non esageriamo.

  3. keonilda inizia il cenone

    ottime referenze su Caracciolo dal Brescia, fisicamente a posto ha cambiato procuratore e preparatore atletico, e’ libero subito. Maggio in uscita dal Napoli ma con seri problemi di Odontostomatologia ha dato l’OK a Pradè, piu’ difficile Dainelli, daccordo per l’ingaggio a gettone ma pretende la fascia di capitano.

  4. a Pradé non gli devono dare la palla, gli devono dare un portafoglio con dei dindi dentro 🙂
    SFV

  5. Io uno come Diamanti lo avrei tenuto.

  6. Forza dirigenza!! Non potete sbagliare!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*