Tra l’attesa di offerte irrinunciabili spuntano Dembele e Praet

Praet

La Fiorentina attende di capire il futuro del suo allenatore e se arriverà una di quelle offerte irrinunciabili. per i vari Bernardeschi, Vecino, Kalinic e Ilicic. Secondo quanto scrive La Nazione, la società viola, ovviamente, non si preclude alcuna strada, anche perché da una possibile cessione «importante», potrebbero arrivare soldi da reinvestire su giocatori di prima fascia. Quei giocatori che appunto, la Fiorentina non è riuscita a centrare a gennaio. Su Bernardeschi, si è detto, ci sono i maggiori club europei (United e Barcellona in prima fila), ma il suo manager prova a frenare. Nel frattempo, dopo le voci sull’attaccante del Guingamp, Dembele, ieri sembra essere tornata in primo piano la candidatura del centrocampista dell’Anderlecht, Praet, che la Fiorentina aveva tentato di prendere anche alla fine dello scorso mercato estivo. L’operazione è possibile, la valutazione del giocatore è di 8 milioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Gia si parla di sacrificare qualcuno per poi comprare, come anno scorso, poi i soldi venivano investiti a gennaio, mai investiti perchè erano spariti, e sono arrivati solo giocatori non di prima fascia,
    questa anno abbonamenti solo dopo gli acquisti e non sulle dichiarazioni e sulle plusvalenze delle cessioni che poi non vengono rinvestite adeguatamente!!!
    Noi non tifiamo le plusvalenze ma la Fiorentina!!!!

  2. Hanno già dimezzato il prezzo. Figuriamoci se con tali premesse arriva alla Fiorentina….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*