Questo sito contribuisce alla audience di

Tra pretattica e precauzione

Il destino della Fiorentina in questa stagione a quanto pare è segnato e lo è da tutta una serie di infortuni, problemi che si accavallano e che poi raramente arrivano ad una loro soluzione nei tempi prestabiliti. Gli ultimi casi riguardanti Borja, Gonzalo e Neto tuttavia dovrebbero andare un po’ in controtendenza, con i tre pronti a stringere i denti e a recuperare a tempo di record. Sulle loro condizioni effettivamente è trapelato ottimismo, anche se non è certo stata assicurata la loro presenza. Chi lascia più spazio all’immaginazione e ai sogni è sicuramente Giuseppe Rossi, per il quale la previsione del minutaggio cambia di giorno in giorno. Su di lui, ma anche su tutti gli altri viola acciaccati (e non abbiamo citato Mati Fernandez e Gomez) Montella ci andrà con i piedi di piombo prima di prendersi dei rischi: il tecnico napoletano si dividerà tra la consueta precauzione ed una pretattica che potrebbe riservare qualche gradita sorpresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*