Trapattoni: “Normale il calo della Fiorentina. Sousa bravo, ma…”

L’ex allenatore della Fiorentina Giovanni Trapattoni commenta così a Radio Bruno il momento della squadra gigliata:

“Non mi sorprende il fatto che la Fiorentina abbia delle difficoltà al momento, in una stagione i cali possono avvenire, specialmente ora dopo la lunga cavalcata. Sousa è un bravo tecnico, magari gli manca soltanto di conoscere profondamente il campionato italiano. Seguo i viola perché ci sono affezionato, però penso che ad un certo punto si deve scegliere se continuare a fare soltanto gioco o portare a casa i risultati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. conta solo vincere su questo il trap ha ragione!! sousa non deve sottovalutare niente e nessuno!! deve dare di più anche lui!! e pensare solo al lavoro!!

  2. Se in quell’anno un s’ è vinto lo scudetto un’e certo colpa di Trapattoni!

  3. graziano giusti

    Già “gioco o risultato”. Il Trap è nato con questi schemi ed è inutile pretendere altro. La sua Fiorentina come qualità di giocatori era una delle più forti (lui ha sempre allenato solo squadre forti in Italia). Era l’ ultima “pazzia” di Vittorio Cecchi Gori, che perlomeno, alla sua maniera, tirava a vincere. Ma anche il Trap non ha dato grande prova a Firenze: è scivolato su Edmundo e non ha saputo farsi intendere sull’ organico (ovviamente contato), andando a prendere…Ficini (!!??) al mercato di gennaio. Infortunio a Bati, Edmundo, organico contato. Queste le cause del mancato scudetto. L’importante però è non andare i giro a dire che a Firenze è difficile vincere per colpa della piazza…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*