Trapattoni: “Troppo possesso palla nel calcio moderno. Passaggi indietro e niente tiri in porta”

Giovanni Trapattoni, ex allenatore anche della Fiorentina, ha Sport Bild ha parlato del possesso palla caratteristica basilare anche della squadra viola prima con Montella e poi con Sousa: “Nel calcio attuale vedo troppo possesso palla: tick, tack , tick , tack, tuck , tuck , tuck. Avanti ed indietro, e magari il primo tiro in porta arriva al 27° minuto. Bisogna essere più determinati quando si cerca il goal i centrocampisti passano il pallone all’indietro a 70 metri dalla porta: questo per me è davvero troppo e non porta a risultati efficienti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. supercannabilover

    Rispetto per il Trap ma meglio il kitikaga che il catenaccio che ci ha reso famoso in tutto il mondo

  2. Albertoviolaclubroma

    Non ha tutti i torti,possesso palla si ma poi bisogna tirare in porta,chi non ha la palla si deve inserire e proporsi per concludere. Poi bisogna centrare la porta e anche qui noi siamo “molto” carenti.

  3. Trap, il tick tuck tack qui va di moda. Finché arrivano i punti tutto ok allenatore fenomeno. Quando non arrivano più tutta colpa di braccino corto!

  4. Trap es un hombre…vertical! 😛

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*