Questo sito contribuisce alla audience di

Tre “certezze” per partire in anticipo rispetto a un anno fa

Ancora non si parla di ufficialità ma sembra davvero questione di dettagli: la Fiorentina del prossimo anno ha già iniziato a prendere forma intorno alla figura del suo prossimo allenatore, Stefano Pioli. E’ lui l’uomo designato ormai, vista la difficoltà, o l’onerosità, di arrivare ad altri candidati. Al tecnico emiliano verranno subito offerti due nuovi difensori come Milenkovic e Vitor Hugo, solo da ufficializzare. In più ci sono Sportiello e Saponara che ufficiali lo sono da tempo ma sanno già di parte della rifondazione. Una ripartenza che ci auguriamo sia stata ben programmata ma che comunque è scattata con un discreto anticipo sul finale di questa stagione, segnale positivo dopo il ritardo con cui Corvino aveva iniziato ad operare l’anno scorso. Il dg dell’area tecnica viola è atteso al varco e iniziare a muoversi per tempo può essere un ottimo punto di partenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. “L’agricoltore” non è male..è da marcato ortofrutticolo

  2. il gioco e il modulo lo decide l’agricoltore. Povero Pioli . Si accorgera presto dove è capitato

  3. Nessuna di questa è certezza a cominciare dalla allenatore.direi 3 incertezze

  4. presi gia 4 giocatori senza il consenso dell’ allenatore, cominciamo bene…………

  5. Corvino vattene, 20 milioni nel cesso o nei portafogli degli amici, ma solo bidoni per noi viola. VATTENE!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*