Tre punti per fare la storia e centrare tre record

Sousa Barcellona

Un’eventuale vittoria nella gara di domani contro l‘Inter permetterebbe ai viola di centrare almeno tre record, statisticamente parlando. Anzitutto c’è da dire che la Fiorentina di Sousa è, numeri alla mano, la miglior Fiorentina dei Della Valle. Mai la formazione gigliata, a questo punto della stagione, ha avuto 12 punti in classifica e mai sono stati raggiunti i 15 punti alla sesta giornata (ci si è fermati a 13, durante il primo e l’ultimo anno di Prandelli) quindi una vittoria domani sera a S.Siroannienterebbe questo primo record. Non solo. Mai nella storia della Fiorentina degli ultimi anni in A i viola sono stati primi in classifica dopo 6 match giocati e mai sono riusciti a far punti, per due volte di fila, nella tana dei nerazzurri (per la verità si è vinto solamente una volta negli ultimi 11 anni, lo scorso anno con rete decisiva di Salah). Dunque oltre che per il morale e la classifica la sfida di domani è cruciale anche per la cabala. Ma dall’altra parte del campo ci sarà un’Inter altrettanto storica, sino ad ora imbattuta in A e con la miglior difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA