Trend fisico da riprendere… ed incrementare

Foto: Fiorentinanews.com
Foto: Fiorentinanews.com

Tolta la prestazione di Udine, che quasi non fa testo, le due sfide precedenti avevano visto una Fiorentina in buona condizione fisica, almeno inizialmente. Due partenze positive, sia ad Empoli che con il Sassuolo e la rete contro i neroverdi giunta nei primi dieci minuti. Poi però anche due cali che hanno messo in salita le due sfide: chissà come sarebbe andata a finire contro la formazione di Di Francesco senza la prodezza di Ilicic, anche lì infatti la Fiorentina aveva già esaurito il suo forcing impetuoso. Per questo la partita con la Juve richiede, oltre a tutto il resto, anche una reimmissione sui binari della crescita fisica, possibilmente con una durata maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*