Questo sito contribuisce alla audience di

Trevisani: “Da ieri ho una certezza: la Fiorentina farà una grande stagione. Pezzella e Veretout mi fanno impazzire”

Commentatore di Sky ieri al San Paolo e celebre per quello al 4-2 leggendario alla Juve, Riccardo Trevisani a Radio Bruno ha esaltato così la Fiorentina: “La Fiorentina fa un grande campionato, di questo sono sicuro: la squadra è ben costruita e ha un grande allenatore, con una società seria alle spalle. Al netto delle 4-5 squadre irraggiungibili, la Fiorentina può prendersi un posto in Europa League, viste le difficoltà del Milan, non ha niente da invidiare alla Sampdoria. La dimostrazione è la partita di ieri, contro un Napoli privo di Insigne ma che doveva reagire, con lo stadio pieno: ho visto una Fiorentina giocarsela con personalità e metterei n campo forse il miglior primo tempo di un avversario in casa del Napoli, insieme a quello dell’Atalanta di inizio stagione. La Fiorentina l’ho commentata alla prima con l’Inter e sembrava una banda senza direttore, Pioli invece ha iniziato a lavorare, al netto di difficoltà d’organico che ci sono, arrivando ad avere una sua identità: poi è chiaro che non è pronta per competere per i primi 4 posti ma per i primi 7 sì. Oltretutto ha giocato in trasferta contro tutte le grandi, per cui nel girone di ritorno ci sarà un calendario anche un po’ più simpatico. Chi mi ha colpito? Pezzella, perché è un giocatore che mi fa impazzire, è sempre lucido e concentrato, ha i guizzi e le furbate da sudamericano ma la concentrazione da italiano, con Astori forma una coppia eccezionale; mi porto dentro Veretout, che già alla prima si era distinto, e ieri non ha avuto la minima difficoltà nella corsa, nel possesso palla, è veramente un acquisto azzeccato. Ne cito un terzo: Simeone, secondo me ha fatto un primo tempo con la tenacia di Bergessio ma con la qualità del centravanti forte, che è il mix ideale. C’è differenza tra lui e Babacar, che come media minuti/gol se la gioca con Cristiano Ronaldo, ma dal punto di visita della qualità è indietro. Un miglioramento sugli esterni e un erede di Thereau può portare la Fiorentina ad avvicinarsi al quarto posto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. ma un po’ muto no?

  2. gli undici di ieri (in forma) se la possono giocare per il 6-9 posto.
    se Pioli fa sempre giocare gli stessi ci sarà un motivo…
    E dai gaspar e maxi, anche fra 5 anni saranno scarsi come ora…
    Peccato che ogni tanto fra squalifiche e infortuni, possa mancare qualche titolare.
    Se ieri ci fosse stato gaspar dall’inizio probabilmente avremmo perso, stessa cosa con maxi olivera.
    Badelj ieri ha fatto una buona partita (le ultime erano state pessime), ma se manca lui o veretout non c’è nessuno dietro.
    se vogliamo lottare per l’europa League secondo me non serve tantissimo, i soliti due terzini (laurini e biraghi possono essere due buone alternative), due centrocampisti e un attaccante di fascia.

  3. Ma che va dicendo questo leccavalle? Fatelo tacere bestemmia. Vero S69. Bibi, e compagnia cantante ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.