Trevisani: “La Fiorentina non ha fatto una partita valida da inizio anno. Sousa pensa più alle dichiarazioni roboanti che alla squadra”

trevisani

Celebre commentatore di Sky Sport, Riccardo Trevisani a Radio Bruno commenta così il momento viola: “Il mio pensiero rimane lo stesso: col non mercato di gennaio tra Sousa e la Fiorentina si è rotto qualcosa e la squadra da lì ha preso una china che la fa essere una delle squadre peggiori in assoluto del 2016. La squadra dell’anno scorso era una squadre divertente e che si divertiva a giocare, da gennaio sembra che non si diverta nessuno e mi sembra che siamo nella condizione in cui tutti aspettano la prima mossa dagli altri. Non credo che nessuno la farà, a meno che Sousa non abbia una squadra dove andare o la società non trovi un sostituto. La Fiorentina non ha fatto una bella partita in tutta la stagione, l’anno scorso forse al Qarabag ne avrebbe fatti dieci. Vedo una squadre spenta ed un allenatore che mi sembra più intenzionato a fare dichiarazioni roboanti che non a cercare soluzioni per la squadra. Se Babacar, che fa sempre gol, sta sempre in panchina mentre Kalinic ha fatto appena una rete, su angolo, c’è qualcosa che non va. C’è un patrimonio come Bernardeschi, perché svilirlo sulla fascia? Ilicic ormai ha quasi 30 anni e non penso che la Fiorentina possa monetizzare su di lui, per cui meglio cercare la sua esplosione. Puntando a fare 0-0, una volta vinci con un gol in fuorigioco, come contro la Roma, un’altra pareggi ma non penso che possa portare vantaggi di nessun tipo. E’ andata in difficoltà perfino con il Qarabag, ha vinto per sbaglio con il Chievo, segna pochissimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Oh sì, un bel romanzo quello del RIMANDATO Paperoga Trevisani, c’è l’intreccio, il pathos, secondo me nel suo romanzo Paulo Sousa viene fucilato in piazza, appeso a testa in giù stile Piazzale Loreto in Piazzale Michelangelo, coi suoi fedelissimi Ilicic, Kalinic e Tomovic, e il popolo fiorentino acclama i liberatori con le sembianze di pantegane giallorosse con alla testa Paperoga Trevisani, l’eroe RIMANDATO a Maggio. Fortuna vuole che solo nella fantasia di Trevisani certe cose accadano. Dovrebbe scrivere romanzi, il Trevisani, o darsi alla propaganda anti-regime, o meglio ancora studiare le partite della Fiorentina nel suo studio sito in Cloaca Massima n.11, deve infatti rimediare a Maggio, gozzovigliasse meno nelle fantasie romanzesche e studiasse.

  2. Analisi perfetta che rispecchia la realtà che perdura ormai da quasi un anno.Mi fa piacere che piano piano se ne stiano accorgendo tutti dei disastri che sta facendo Sousa.Io sto scrivendo quasi tutti i giorni ormai da mesi;attenzione perché nel girone di ritorno facemmo,se si esclude l’ultima con la Lazio,21 punti e 21+21=42 ossia salvezza streminzita.Speriamo bene perché questa proprieta’ per mandarlo via ne deve combinare di tutti i colori.SFV.

  3. non vedo come non si possa esser d’accordo con questa analisi.
    analisi molto dura, ma a malincuore veritiera…

  4. …e che sono quelli poi che mandamo aff … gli alitri che non la pensano come loro

  5. Drak e come se ad ALLEGRI che ha vinto il campionato qualcuno che gli sta sul c…dicesse che conte ne ha vinte di più e pareggiate di meno..ricorda che chi contesta affermazioni giuste a seconda di chi lè dice non dimOstra grande intelligenza..lo dico a te e a tutti quelli che pensano che i loro giudizi sono le leggi dettate da…Dio

  6. Adesso ci si e’ aggiunto Drak tra i fenomeni del… commento e’ giusto o meno a secondo di chi li fa …questo poveretto ha detto cose assolutamente incontestabili ..come il baba che segha non gioca, il Berna gioca fuori ruolo , si sta giocando da schifo da 27 partite se ci mettiamo quelle del girone di ritorno dell’anno scorso e ..questo si e’ rianadto a vedere i risultati dell’anno scorso Co le squadre che abbiamo giocato pur di dargli contro…cose dell’altro mondo …

  7. Sinceramente con un analisi così non si può non essere d’accordo, unica nota ,ma è un parere personale a me la Fiorentina a Torino non è dispiaciuta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*