Questo sito contribuisce alla audience di

Tutta la verità sul contratto di Bernardeschi: La voglia di tenerlo e il ritardo della Fiorentina. E l’agente aspetta. La tifoseria: “Se va via si scolla definitivamente rapporto coi Della Valle”

Federico Bernardeschi non è Roberto Baggio, ma è pur sempre un ottimo giocatore e uno dei giocatori simbolo (se non proprio il simbolo) di questa Fiorentina. Perché è toscano, perché ha passato la sua vita calcistica a Firenze e perché ha grandi prospettive davanti a sé. E allora è normale che ci siano grosse aspettative intorno alla faccenda del suo rinnovo contrattuale. Ma qual è la situazione? Fiorentinanews.com è riuscito a ricostruire il puzzle in tutte le sue componenti.

LA VOGLIA DI TENERLO E IL RITARDO DELLA FIORENTINA – Che la Fiorentina voglia tenere ancora Bernardeschi è fuori di dubbio e per farlo la società sa che ha bisogno di dargli degli stimoli che sono di natura diversa: economica e tecnica per essere più precisi. Tutto questo però si sposa con un dato: non c’è stato ancora alcun incontro con la controparte per far partire la discussione e questo ritardo potrebbe influenzare la trattativa futura.

E L’AGENTE ATTENDE… – Intanto il procuratore di Bernardeschi, l’avvocato Giuseppe Bozzo attende un segnale da parte della società viola (una chiamata per intendersi). Adesso si trova in Spagna, ma al suo ritorno dal paese iberico potrebbe esserci finalmente il primo contatto ufficiale. Intanto però c’è chi si è già fatto vivo con lui e tutto questo non certo con intenzioni ‘pacifiche’. Italia ed estero, sono in molti a guardare con interesse al ragazzo di Carrara.

E LA CLAUSOLA? – Per quanto riguarda la famosa clausola rescissoria siamo davanti ad un fatto strano. A parole nessuno la vuole, né la Fiorentina, né la controparte, però ogni tanto escono fuori indiscrezioni di segno contrario. Per quanto ci riguarda riteniamo che inserire la clausola alla fine potrebbe solo danneggiare il club viola e di questo crediamo ne sia convinto anche Corvino in primis.

LA TIFOSERIA – I sostenitori della Fiorentina restano alla finestra in attesa degli eventi. Nella malaugurata ipotesi che Bernardeschi venisse ceduto in estate, non ci sarebbe rivolta, ma qualcosa di importante succederebbe lo stesso. “Premettendo che una partenza di Bernardeschi a lui stesso non converrebbe assolutamente dato che potrebbe diventare capitano viola ed essere titolare in Nazionale – spiega Federico De Sinopoli, presidente dell’ATF, a Fiorentinanews.com – non mi aspetterei di certo una rivolta da parte del tifo come ci fu per Baggio, non è più il tempo di queste rivoluzioni. Di sicuro però si scollerrebbe ancora di più il rapporto, già debole, che c’è tra la tifoseria e la società. Quest’ultima avrebbe difficoltà comunque a giustificare questo tipo di operazione indipendentemente dalla voglia del giocatore di partire, dopo tutto lui ha ancora un contratto. Sono dell’idea che il rapporto tra le parti continuerà almeno per un altro anno, la dirigenza non ha alternative e non può smembrare una squadra intera considerando la partenza anche di altri big. Se poi l’offerta per Bernardeschi fosse veramente irrinunciabile,la riva va reinvestita assolutamente tutta. Il prossimo anno la squadra in ogni caso avrà bisogno di capisaldi, e Berna dovrà essere uno di questi”. (Hanno collaborato Francesco Zei e David Fabbri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Re leone , qui nessuno tiene dei problemi mentali si fanno solo delle supposizioni su una cessione di Berna ed è vero che i migliori si tengono e magari si acquistano degli altri per migliorare , ma lo sai anche te che qui le cose non stanno cosi , si può anche cedere Berna come in passato la Juve ha fatto con Zidane per poi prendere Buffon Thuran e Nedve con i soldi che incasso dalla cessione , o ultimamente il Napoli con prima la cessione di Cavani Lavezzi per prendere Hyguain Mertens Callejon e dopo con la cessione di Hyguain per prendere i vari giocatori di quest’anno .
    Ti pongo questa domanda ammesso che si ceda Berna e che i soldi vengano tutti reinvestiti te ci staresti nel cedere Berna e con quei soldi far arrivare a Firenze che so Conti Masina Torreira Benassi e Schich , lo faresti il cambio oppure no.

  2. Caro Fabio il Napoli ha venduto cavani e preso Higuain mertens e callejon. .noi quadrato e preso gilberto..alonso e preso Milic…volevo solo farti capire perché uno si arrabbia appena appena..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*