Tutte quelle volte che gli osservatori della Fiorentina sono andati a Pescara. Ecco l’eredità di Guerini

Guerini, ma non solo. Diverse volte gli osservatori della Fiorentina si sono mossi per seguire direttamente sul campo il Pescara. Questo perché il club abruzzese, di giocatori interessanti ne ha messi in mostra diversi in questa stagione. Lapadula in primis, anche se ormai sembra indirizzato verso altri lidi, ma anche Caprari e soprattutto Verre, nel mirino della Fiorentina ormai da tempo. Una serie di relazioni molto dettagliate sono state recapitate in sede. E’ questa una delle eredità lasciate da Guerini che ha da poco lasciato il club.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Si però Fiore quando c’era da prendere Baselli e Zappacosta,la Fiorentina s’e’fatta anticipare dal torino,non dalla Juventus.Eppure il terzino destro era una priorità……

  2. sono andati parecchie volte a…..
    pescare.Non a Pescara!

  3. Giusto Marius, il problema è che questa è una società media che è costretta a stare al tavolo con altre molto più forti.
    Per fare un esempio, è come un pugile medio – massimo che è obbligato a combattere con i max. È un problema devi essere molto bravo e a volte non basta.
    Una volta si diceva puoi competere se hai lo stadio grande, adesso quella forbice che già esisteva, si è ingrandita a dismisura e siccome siamo in Italia chi sta mangiando molto a te non vuol farti entrare, ragazzi io non è che ho sposato I DV, ma non vedo gente fare la Vodafone per rilevare una società di calcio, mi tengo questi nel frattempo.
    Noi vorremmo vincere, come tutti i tifosi, per me il primo passo per tentare di vincere è cercare fi stare più possibile nella parte di Nistri della classifica e questo si fa, poi ci vuole fortuna e lavoro.

  4. Sono d’accordo con te,ma anche pavoletti non e’che abbia fatto un granché in serie a.Per me e’piu’interessante lapadula.Ma quello che a me dà fastidio e’che se a te interessa un giocatore e ci credi,devi affrontare la concorrenza,non puoi pretendere di stare solo tu nel mercato,soprattutto se il giocatore è interessante.

  5. @Marius, in serie B non sai mai fino in fondo chi poi sarà all’altezza della categoria superiore. Io non conosco la tua età,s ricordo benessimo quando proprio da Pescara, acquistammo Rebonato quell’anno capocannoniere in B e Bosco che pareva uno così per riempire.
    Risultato Rebonato due goal in serie A, e via dopo un anno.
    Bosco onesto lavoratore si difese meglio.
    Possiamo parlare anche di Babacar se vuoi.
    La verità , è che qualsiasi cosa faccia questa società, per te e per altri sbaglia, secondo me, una squadra che in un campionato difficile come quello italiano, sta sempre non nei primissimi, ma nei primi posti si, qualcosa di giusto lo fa. È un opinione personale la mia, ma com’è personale la tua. Ad majora

  6. Quello forte sarebbe lapadula,ma appena vista la concorrenza di Napoli e Juventus,ovviamente i nostri sono fuggiti a gambe levate.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*