Tutti a rischio, anche i Della Valle. La Juve sarà decisiva

La Fiorentina domenica sera affronterà la Juventus e questa volta non sarà “semplicemente” Fiorentina-Juventus ma questa partita assume una valenza importante per il futuro di tutto il gruppo viola. Da Pradè a Sousa passando per Angeloni e Rogg, sono tutti in bilico e domenica, a seconda di come andrà la partita e non solo, si deciderà il loro futuro. Lo stesso discorso, secondo il Corriere dello Sport-Stadio, vale anche per i giocatori, tutti, da Gonzalo a Tello e Bernardeschi. Contro la Juve non saranno risparmiati dall’esame neanche i Della Valle e Cognigni, al centro delle critiche dei tifosi. Una partita per decidere il futuro di una squadra che ha fatto molto bene nel girone d’andata e che sta portando avanti un girone di ritorno allucinante e profondamente deludente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

31 commenti

  1. La penso esattamente come Cisko 73. In più però credo che Firenze e la Fiorentina,non potranno mai ambire a risultati migliori degli attuali,con o senza i DV. Non è una piazza ambita da nessuna grande proprietà né italiana né estera. Oggi se non riesci a trovare grandi acquirenti,non vai da nessuna parte. Ci possiamo accontentare di un piazzamento in EL,ma non di più. Sinceramente,a settembre,avevo previsto un settimo ottavo posto. Arrivare sesti,perché così sarà,cmq è un successo. Questa era,è e sarà sempre la dimensione nostra. Sousa è l’unico che onestamente lo ammette. Facciamocene una ragione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*