Tutti contro Pantaleo

Corvino Presentazione 2

Il mercato della Fiorentina stenta a decollare e le uniche piste attualmente davvero calde sono quelle che portano a giocatori stranieri che giovano fuori dall’Italia. Ma Corvino è chiamato a italianizzare pesantemente la rosa della Fiorentina, anche e soprattutto per una questione di liste, ma il mercato nazionale si fa davvero molto complicato perché come ha ammesso il direttore generale viola, in Italia vengono sparati prezzi anche fuori mercato per i giocatori italiani. Dunque sarà un mercato complicato e difficile con Corvino che dovrà scandagliare a fondo il mercato nazionale per trovare i giocatori adatti sia a Sousa sia alle casse della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Della p…. vattene ai capito o no non ai una lira per potere gestire una squadra di calcio preziosi sguizzi Zamparini eccccc ne anno più di te italo mettitelo in c**o non ci monta nessuno

  2. il problema di fondo consiste nella rottura dei rapporti con le big del campionato e quindi con le società a loro collegate come Sassuolo, Atalanta etc. In Italia per la Fiorentina è difficile trattare giocatori ( ricordate Buonaventura 10 milioni per la Viola e poi venduto a 5 al Milan).Effettivamentye ci rimane l’estero e i ns. giovani

  3. robin,parole sante le tue.Facciamo giocare i nostri italiani !

  4. Il problema é vecchio e il titolo dell’articolo mi sembra fuorviante…

  5. Non capisco perché, invece di buttare via denaro all’esterno per rincalzi vari, non si possono reintegrare in rosa i giocatori in prestito. Riprendere Capezzi, Fazzi, Bagadur, far tornare Piccini, tenere Baba cresciuto in Primavera, portare in squadra Bangu e Diakate ecc ecc. Insomma possibilità ne abbiamo e poi se non gli diamo una possibilità, a ‘sti ragazzi, quando matureranno?

  6. E infatti con Lezzerini e Satalino a disposizione si vanno a spendere 3 milioni per un ventenne polacco. Se poi ti chiedono 10 per Cigarini te lo meriti…

  7. lO HANNO PRESO APPOSTA PER ADEMPIERE AL LORO “PROGETTO”SALVAGUARDARE IL BILANCIO. tUTTO IL RESTO E’ DI CONTORNO DEL RESTO NON DICE CHE IL QUARTO POSTO SAREBBE PER NOI COME UNO SCUDETO. ECCO ADESSO ANDREMO ANCORA PIU’ GIU’ FINO AL SESTO SETTIMO E COSI’ FAREMO LA CL DEI POVERI O QUALCHE AMICHVOLE CHE PER I MARCHIGINI FA LO STESSO. pERDETE OGNI SPERANZA O VOI CHE TIFATE, NON C’è TRIPPA PER GATTI!

  8. Le difficoltà attuali sono figlie dell’immobilismo delle precedenti sessioni di mercato.
    Adesso ci sono due soluzioni.
    O si apre il portafogli, oppure si risparmia prendendo qualche scarpone.
    Indovinate un pochino che cosa preferiranno i DV tra le due soluzioni?

  9. il problema della mancanza di italiani in rosa è vecchio dove era la società durante gli ultimi mercati ? il problema è sempre nel manico che non c’è

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*