Tutti i volti della CRISI

Kalinic e Badelj. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Kalinic e Badelj. Foto: LF/Fiorentinanews.com

E’ indubbio il fatto che la Fiorentina abbia avuto un rendimento in questo 2016 diametralmente opposto rispetto a quello tenuto nella prima parte della stagione. La Repubblica fa una rassegna dei volti della crisi, ovvero quei calciatori che sono arrivati stanchi, per non dire sfiniti, alla meta. E in pratica c’è l’asse portante della squadra in riserva: Badelj, Vecino, Bernardeschi e Kalinic. Il centravanti ha fatto una sola rete nel 2016, contro le dieci realizzate da fine agosto a Natale. Badelj invece è stato fermo un mese per un primo infortunio patito durante Fiorentina-Lazio, e anche ora non è al meglio anche se dovrebbe esserci con l’EmpoliVecino invece è uscito nel primo tempo della disfatta di Roma e, pur recuperando alla svelta, non ha ancora ritrovato la gamba giusta. La loro difficoltà, unite all’inadeguatezza dei sostituti (vedi Tino Costa) sono un’altra spiegazione alla crisi viola. L’ultimo lampo di Bernardeschi invece è stato con l’Inter: novanta minuti giocati ad altissimo livello. Poi male con l’Atalanta, malissimo a Londra col Tottenham, in panchina contro Napoli, Verona e Sampdoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. MaurizioFIRENZE

    e FRANCO BALDINI direttore sportivo

  2. MaurizioFIRENZE

    LA.RIVOLUZIONE.PARTE.DALL.ESONERO.DEL.BLUFF.PORTOGHESE SOSA..RIPORTIAMO.LA.FIORENTINITA.IN SQUADRA .BEPPE.IACHINI.O.DUNGA NON.CI.SONO.ALTERNATIVE SPALLETTI.PURTROPPO.C.E.LO.SIAMO.FATTI.SCAPPARE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*