Questo sito contribuisce alla audience di

Tutti sotto lo “Stadio di Natale”

La giornata di domani è un po’ come una sorta di Natale fuori stagione per la Firenze calcistica: diffidenza e scetticismo (più che giustificati) a parte, siamo un po’ tutti curiosi di scartare il regalo che Fiorentina e Comune di Firenze hanno preparato sotto un’ideale Albero, a forma di stadio. Dopo la presentazione originaria del Four Season, del settembre 2008, la società viola torna a presentare in pubblico la sua idea di nuova struttura all’interno della quale far disputare le partite della Fiorentina. E poi c’è il resto della Cittadella ovviamente, a far da contorno. Curiosità e impazienza a parte, ci sarà poi da capire come si evolveranno le cose dal punto di vista burocratico e questo rappresenta sicuramente l’aspetto più delicato della vicenda. Intanto però proviamo a volare un po’ con la fantasia, legata al merito del modellino che verrà alla luce domani mattina a Palazzo Vecchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Io più che la presentazione del plastico e del progetto cittadella stadio , vorrei capire se tutti i pezzi vanno a posto i DV cosa fanno , investono subito e rafforzano la Fiorentina come si deve , oppure bisogna continuare con l’autofinanziamento , o ancora cedono le quote della società ecco su questi tre punti è necessario che chiariscano, ci sarà un giornalista capace di chiederlo e magari Diretto potrebbe farlo lei.

  2. Meglio non fare nulla. Cmq è possibile bloccare lo SVILUPPO di FIRENZE perchè si SCACCIANO gli uccelli migratori. ROBA DA NEURO RSA, la sicurezza di uno scalo Areoportuale dovrebbe prevalere invece è siccome danno noia agli UCCELLI MIGRATORI altrimenti vanno via. Fa fatto in tutte le maniere perchè se ci sono investitori che intendono mettere sul PIATTO 450 milioni e passa la POLITICA deve fare di tutto per favorire chi vuole investire.. Poi si vuole fare politica di sinistra.. FIRENZE c’è lo SMOG perchè viene bloocate tutti gli interventi sui trasporti a 360 gradi ROBA DA FOLLI.

  3. La foto è emblematica. Per come la vedo io sarà la soluzione finale. Copertura del Franchi, nessuno spostamento, ma dimezzamento della Mercafir, la metà rimasta libera, verrà data ai fratelli per una bella speculazione edilizia. Amen

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*