Tutti uniti contro l’Inter

pradè sousa rogg

Il colloquio tra Mario Cognigni e Paulo Sousa sembra aver riportato un certo sereno in casa Fiorentina, con le parti che molto tranquillamente hanno parlato dell’accaduto nel mercato invernale comprendendo però che adesso è inutile rivangare il passato, specie a pochi giorni da una gara decisiva come quella contro l’Inter e il seguente tour de force. La Fiorentina ritrova ora compattezza con un unico obiettivo, vincere contro i nerazzurri per puntellare il terzo posto e mettere finalmente in soffitta le frizioni che ci sono state nelle ultime settimane. Poi a giugno sarà il tempo dei bilanci, delle pagelle e delle decisioni importanti su tanti aspetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. S69: loro chi?

  2. La cosa che fa ben sperare è che loro parlano e straparlano da lunedì …. porta malissimo, oltre ad essere sintomo di paura

  3. Essere tutti uniti è sicuramente positivo.. quindi stiamo tutti uniti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*