Questo sito contribuisce alla audience di

Tutti vogliono Kalinic. Ma per ora…

Oltre al Milan, su Nikola Kalinic si registra anche l’interesse concreto dell’Everton, per limitarsi a questa finestra di mercato. Ma al 10 agosto, il croato è ancora a tutti gli effetti un giocatore della Fiorentina. Una situazione da separato in casa che non serve né al giocatore, né tantomeno alla Fiorentina, che vorrebbe a questo punto risolvere la situazione e decidere come investire eventualmente i soldi guadagnati dalla cessione dell’attaccante. Se poi Kalinic dovesse rimanere, bisognerà capire con che motivazioni lo farebbe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Uno che ha detto di voler andare via deve andare via subito. Ce simeone che aspetta i comodi di questo Pezzo di mxxxa

  2. Kalinic l unico che voleva andare via e che si sapeva.paradossalmente sta restando e sinceramente è l unico che doveva partire perché non è fondamentale.

  3. Se Kalinic dovesse restare è straovvio che deve farlo con il massimo impegno: stiamo parlando di un professionista!

  4. Le motivazioni sono lo stipendio che percepisce tutti i mesi e finché è sotto contratto con la viola professionalmente dai tutto per questa maglia con il tempo sta perdendo la dignità e la stima guadagnata con il rifiuto ai cinesi.FVS

  5. Kalinic chi? Traditore! Stessa pasta di Berna.

  6. Ma dategli un po’ di calci nel c…lo poi vedrete se sceglie cosa fare. X questi personaggi è inutile usare la carota ci vuole il bastone…

  7. Motivazioni? O gioca e fa gol o va in tribuna nell’anno dei mondiali, già è riserva in nazionale come lo sarà al Milan, se poi va in tribuna neanche lo convocano.
    Se vuole andare nessuno lo trattiene, porti i soldi della clausola e ciao, tutti felici e contenti.
    Già gli hanno fatto uno sconto da 50 a 30mln, mi pare che gli siano andati incontro abbastanza.
    Basta farsi ricattare da questi cialtroni mercenari.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*