Questo sito contribuisce alla audience di

Tutto nelle mani di Nikola

La delusione sul volto di Kalinic. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Nikola Kalinic è sempre al centro del mercato e la sua situazione è la più seguita all’interno della sessione invernale. Il Tianjin Quanjian non ha assolutamente mollato la presa e la Fiorentina sembra ormai essersi arresa alla partenza del suo attaccante. Adesso la palla passa dunque nelle mani, più che nei piedi, dell’ex attaccante del Dnipro che ad oggi non ha accettato la proposta da dieci milioni annui recapitata al suo procuratore dalla società allenata da Fabio Cannavaro. La settimana prossima sarà fondamentale per la trattativa, con Kalinic che potrebbe decidere di accettare l’offerta se l’ingaggio dovesse salire da dieci a quindici milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Il problema della società è solamente di scaricare la responsabilità sul giocatore. Ma se viene venduto sotto la clausola
    sara poi difficile di prendere in giro i tifosi !
    Pensaci Corvino perchè tu la faccia c’è la metti

  2. Gianfranco79

    Il problema x me non e la sua cessione,e come sarebbero reinvestiti i suoi soldi…..

  3. La Fiorentina sbava sui soldi offerti dai cinesi,solo Nikola snobba la cosa;ma fosse per la società sarebbe già in Cina. SANTA PLUSVALENZA!!!!!Immagino Cognini sia già coi biglietti prenotati e la valigia di Kalinic solamente da chiudere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*