Questo sito contribuisce alla audience di

Tutto su Lautaro Martinez, entrato di prepotenza nei radar di Corvino. Ma la concorrenza…VIDEO

Il nuovo obiettivo di Corvino per l’attacco della Fiorentina si chiama Lautaro Martinez. Per il giovane attaccante argentino classe 97′, nel 2016 il Real Madrid, ha mandato un suo osservatore per visionare le prestazioni del ragazzo. Lautaro Martínez è una punta centrale molto mobile, dotata di una buona tecnica di base, ma soprattutto di uno spiccato senso del gol. Rapido, scattante e veloce nell’esecuzione, è difficilmente marcabile per i difensori avversari, che inoltre, sono ulteriormente disorientati dalla capcità di Martínez di andare al tiro indifferentemente con entrambi i piedi. Abile negli spazi stretti, nel dribbling e nel gioco spalle alla porta, Lautaro ama però sopra ogni altra cosa scattare sul filo del fuorigioco, prendendo di sorpresa i pacchetti arretrati avversari. Pur essendo dotato di un fisico normolineo (ma massiccio), Martínez riesce spesso a primeggiare nel gioco aereo, anticipando avversari più alti di lui, sfruttando principalmente la sua notevole elevazione. Caratterialmente è il tipico attaccante argentino, con una forte personalità, grintoso, pieno di quella “garra” che gli consente di non togliere mai la gamba nei contrasti e pressare ogni portatore di palla, risultando molto prezioso nella fase di non possesso. Tatticamente Martinez agisce da prima punta, sia al centro di un tridente, sia al fianco di un altro attaccante. Secondo quanto riporta Fox Sports Argentina sulle tracce del talentuoso attaccante ci sono però sia il Borussia Dortmund che l’Atletico Madrid: i colchoneros sono da tempo su Martinez, ma i tedeschi hanno inviato alcuni osservatori per visionare da vicino Martinez e le relazioni sono state eccellenti. Una concorrenza davvero spietata per Corvino!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Altro livello…

  2. Avete capito che questo signore che porta il nome di Corvino deve smetterla e dare le dimissioni. Non vale niente, ha solo sperperato decine di milioni per portare giocatori che non meritano la serie A.
    Solo lui li conosceva ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
    Si deve solo vergognare.

  3. Mi sembra interessante, da rivalutare. Meglio i CINESI DEL MILAN..CHE DV ? MA CHI SONO I PROPRIETARI DEL MILAN ? Con una proprietà in CINA quando mai possono STARE FISSI A FIRENZE ? Ecco esiste una squadra senza proprietario… il MILAN.. Se escono fuori certe NOTIZIE segno che qualcosa di vero c’è !!!!!!!!!!!!! Intanto DV INVESTONO NELLE STRUTTURE…

  4. E con tutta questa concorrenza(e che concorrenza),noi cosa siamo andati a fare….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*