Tutto su Maistro, la novità assoluta di casa Fiorentina

A sinistra in viola Fabio Maistro

L’assenza di Borja Valero ha portato Sousa a convocare un altro giovanissimo della Primavera di Mister Guidi in occasione della gara contro il Genoa: si tratta di Fabio Maistro (a sinistra in viola nella foto) centrocampista classe 1998. Il mister portoghese ha più volte osservato in allenamento il ragazzo veneto, originario di Rovigo, che quest’anno è riuscito a ritagliarsi il suo spazio. Cresciuto nella Spal, è arrivato in viola a 15 anni ed in questa stagione in campionato ha già realizzato un gol e fornito tre assist. Destro naturale, Maistro è un calciatore di ottima qualità tecnica, in possesso di un gran tiro e di grande eleganza palla al piede. E’ un centrocampista di attitudine piuttosto offensiva, ma non gli manca la giusta dose di cattiveria in fase di interdizione. Ragazzo con ampi margini di crescita, sia a livello caratteriale che tecnico, per il quale la prima convocazione con la prima squadra è senza dubbio un bel premio.

Fabio Maistro è anche figlio di un calciatore. Babbo Lorenzo, difensore, però si è fermato in Serie D come massimo livello della sua carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. ROBERTO NOVOLI

    Magari questo è un fenomeno però è strano che Guidi non lo faccia giocare in Primavera dove ha fatto solo 6 partite e non so quante da titolare. I casi sono due: o Guidi non si è accorto di avere un fenomeno o Sousa ancora una volta fa una provocazione. Ma se qualcuno doveva prendere dalla formazione Primavera perchè non un titolare come Valencic o Diakate o addirittura Hagi spedito da mesi in primavera?

  2. Articolo riciclato,nulla di nuovo da scrivere?
    Hai ragione. In effetti abbiamo scritto poco anche oggi….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*