UFFICIALE: Corvino piazza un’altra cessione “minore”

Continuano le cessioni minori da parte di Corvino che dopo Wolski, Capezzi, Fazzi, Peralta, Bandielli e tanti altri cede anche Marko Dabro, classe 1997, a titolo definitivo ai croati del Cibalia. Si chiude dunque mestamente l’avventura di Dabro alla Fiorentina, mentre Corvino prosegue la politica di sfoltimento di quei giocatori non ritenuti utili alla causa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Questo venne pagato 800.000€ quando aveva 16-17 anni. Come si fa a bocciarlo definitivamente regalandolo alla squadra d origine senza averlo prestato nelle serie minori italiane??
    Perché quello scarsone di rebic vengono date continue possibilità e ha 23 anni e a questo manco mezza??si e solo buttato quasi un milione di euro ma forse anche qualcosa in più. La grandissima politica vincente dei progetti dei DELLA PALLE….uma politica alla udinese Palermo atalanta.

  2. Altra mazzetta per ramadani???
    Bocciare un giocatore di 19 anni in un anno ma come si fa??non si poteva dare in prestito a qualche squadra in B o lega pro,?
    Ricordo che e staro preso nel 2013 a circa 800.000€ immagino sia stato regalato pure questo.
    Ecco la grande politica societaria non mi stancherò di dirlo…una politica alla Palermo Udinese atalanta

  3. Anche questo quando è stato preso sembrava una grandissima promessa a livello internazionale, è possibile che non ce ne va bene una?

  4. Quanti costosi buchi nell’acqua. Ma non si può fare lo stesso scarso profitto con i giovani toscani? Dimenticavo, Empoli e Atalanta ci mangiano vivi in quel settore. Ma noi abbiamo lo stimato ed elogiato Professor Vergine che organizza tutto, che ci frega?!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*