Questo sito contribuisce alla audience di

UFFICIALE: Diks lascia la Fiorentina. Il giovane difensore torna in patria

ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Kevin Diks (classe ’96) al SBV Vitesse“. Questo il comunicato pubblicato su Violachannel. Il giovane terzino, arrivato questa estate a Firenze, non ha mai trovato spazio e adesso fa ritorno in prestito alla sua ex-squadra, per giocare con continuità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. No Graziano, dico che se offrono 50 per kalinic tu riesci a trovare una punta altrettanto buona a 20, 2 difensori già pronti con altri 20 e un buon centrocampista con gli ultimi 10..
    Vendi un titolare per averne altri 4 così da avere una squadra più forte e più completa..
    Il tuo discorso comunque non è sbagliato, avere una rosa forte da dover solo puntellare dovrebbe essere l’obiettivo ma ci sono troppi ma.. La rosa invecchia, il budget per il mercato è risicato (e non per colpa dei ciabattini fanno così anche Roma Napoli e Juve) ecc ecc

  2. Ti ringrazio Enrico_tv.
    Forse ho capito la logica. Però con questo mi stai dicendo che noi non si vincerà più nulla, dal momento che per fare cessioni di 50-90 vuole dire vendere tutti i migliori. E allora che senso ha vendere tutti i migliori per rimpiazzarli? Sei sempre lì no? E questo sempre se non ti capitano bidonate come Gomez, o sfortune come Rossi (che si era rotto, poi si riaggiustato, poi si è rotto di nuovo). Niente, io sarei per gettare le fondamenta, e poi sistemare la Viola con colpi mirati e di qualità. Ma se è troppo, stiamo così…

  3. Si fanno nella speranza di prendere giocatori come Alonso e vecino, ovviamente non può sempre andar bene.. Sono come scommesse finanziarie, investì 3 e speri che domani valga 20.. Dal punto di vista sportivo sono nella speranza di avere più giocatori importanti, tu invece di prenderne uno di cui sei sicuro (gli ultimi nostri son stati Rossi e Gomez) ne prendi 6-7 con l’idea che domani non hai un giocatore forte ma 2-3 (visto che non tutti sono vecino e Alonso) e così hai una maggiore base da cui partire.. Sarebbe importante fare come il Napoli cioè riuscire a fare cessioni non di 20 ma di 50-90 e con quelle puoi prendere giocatori che non sono scommesse ma giocatori come milik zielinski diawara, pagati molto ma sapendo che domani faranno una plusvalenza per avere un circolo positivo..
    Rispetto ai tuoi tempi il mondo del calcio è cambiato.. Ed è cambiato in peggio!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*