Ufficiale: Macia nuovo direttore tecnico del Betis di Siviglia FOTO

MaciaScandicci

MaciaScandicciEra nell’aria da tempo ma oggi finalmente è arrivata l’ufficialità: Eduardo Macia è il nuovo direttore tecnico del Betis di Siviglia. Così lo spagnolo lascia la Fiorentina dopo qualche malumore di troppo con i piani alti della dirigenza gigliata, con il direttore messo un po’ da parte dalla nuova politica di italianizzazione della Fiorentina, e con la volontà di tornarsene in Spagna, a casa sua, dove vive la sua famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Ora va sostituito alla grande e senza alibi.

  2. Questa proprietà purtroppo non è vincente nel calcio, non so per quale motivo anche perchè soldi, un pochini ne hanno messi, ma c’è qualcosa dentro che non va.
    Fa bene, spiace dirlo, Neto ad andarsene e con lui Macià, arriviamo sempre ad un certo punto e poi…..finisce tutto.
    I giocatori non sentono il peso della maglia, avete visto la Juve B come cia ha demolito e con che carattere ci hanno affrontato ?
    Qui siamo tutti per il “volemose bene” e con quello si va poco avanti !

  3. quale moglie ha trombato?….ditelo a questo punto

  4. Baba 30 Baba : cos’e questa storia delle donne in Societa’…..altrimenti ne combina un’altra… …
    Sii piu’ esplicito per favore. Tirare il sasso in piccionaia e nascondere la mano non va bene!

  5. Ormai si sapeva da tempo peró ancora non ho metabolizzato del tutto la cosa,
    insomma , sognare con l’autofinanziamento è difficile se ci stanno almeno 6 squadre che hanno introiti molto superiori ai tuoi ma quest’uomo ha contribuito a costruire una squadra da sogno cedendo e reinvestendo i ricavati,
    ora verrà sostituito da uno alla prima esperienza come Dt e uomo di fiducia ma già ci stavano i vari Conigni e Roggi a partecipare a compito che spettano di solito solo ai tecnici (Ds , dt e mister).
    Poi si parla sempre dell’italianizzazione ma è solo una seccatura, ovvio che qualche italiano in rosa ci vuole ma nn e che si puo’ impostare un mercato solo su questi senza ridimensionarsi o rischiare ció , i giocatori italiani nn sono i + forti di tutti il mondo o a buon mercato , ne la viola è facilmente migliorabile.
    bisogna quindi stare attenti a prendere quelli bravi quando ci sta l’occasione e tenersi i giovani migliori, se si sente parlare di bernardeschi vicino all’addio allora non ha senso la storia, a gennaio sono arrivati 4 italiani su 5 nuovi arrivi , è poco?
    se solo 1 gioca abbastanza e puo’ darci una mano (Diamanti in, gila, rosi e rosati bocciati )cio’ puo’ essere un monito.

  6. Fuori Laura Poletti; dentro Dario Dainelli.
    Fuori Macia; dentro Ripa.

  7. Speriamo che al Betis non esistano donne in società…. altrimenti ne combina un’altra…

  8. SE ERA CONIGNI AD ANDARSENE ERO PIÙ
    CONTENTO

  9. Mi auguro venga sostituito con un uomo di calcio che capisce come lui di calciatori…..a me i progetti piace concluderli altrimenti che progetti sono ??!!…GRAVE PERDITA !!!

  10. Quali sarebbero questi malumori???

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*