Ulivieri: “Kalinic è meglio di Icardi. Gli attaccanti come lui sono merce rara”

Il fenomeno Kalinic continua e l’attaccante della Fiorentina sta conquistando sempre più estimatori. Chi stravede per lui è certamente Renzo Ulivieri, ex allenatore di molte squadre di A e anche presidente dell’Associazione Allenatori. Sull’ex Dnipro, Ulivieri ha detto a Calciomercato.com: “Credo che possiamo suddividere gli attaccanti in tre grandi categorie; 1) Quelli che segnano tanto e giocano poco per gli altri; 2) Quelli che aiutano tanto e segnano poco; 3) Quelli – rarissimi – che sanno fare entrambe le cose. Icardi appartiene alla prima categoria, Kalinic all’ultima, a quella degli attaccanti rari. Perché in giro per l’Europa se ne trovano veramente pochi di giocatori così, lui sa fare tutto: pressa gli avversari, attacca la profondità sia lato palla che lato opposto palla, arretra a dare una mano e tecnicamente è indiscutibile. Icardi gioca per sé e deve ascoltare di più Mancini, ha le doti per trasformarsi, ma ci vorrà almeno un anno di lavoro e se attualmente dovessi scegliere tra i due, beh, non avrei alcun dubbio a buttarmi sul croato, è già pronto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Violaadimilano

    Icardi ha bei tatuaggi ed una pettinatura alla moda. Kalinic oltre che un campione è anche una ragazzo umile e serio- Un mix impagabile in un atleta di altissimo livello come è lui. GRANDE

  2. Michele da Milano

    Icardi è solo un montato e un sopravvalutato. Kalinic è invece un giocatore

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*