Ultima chiamata in assoluto

Paulo Sousa Inter

La sfida contro il Napoli di questa sera rappresenta per la Fiorentina l’ultimo vero tentativo per poter prolungare, magari ancora di una giornata, quel sogno utopico chiamato scudetto. La Juve è tornata a vincere ed è volata a 61, a più 9 sui viola, che possono però ricucire il gap con il Napoli, battendolo al “Franchi”. In caso di altro risultato invece la banda di Allegri si allontanerebbe un po’ troppo, visto che poi alla prossima ci sarà la Roma sulla strada di Sousa. Se non proprio di ultima spiaggia ma quantomeno di situazione “da spalle al muro” si può parlare anche per la squadra di Sarri, che è scivolata a -4, dopo essere stata a lungo davanti ai bianconeri. Ecco che allora il big match può essere un’ultima chiamata un po’ per tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. gianni daviddi

    Ma invece di scrivere queste amenita’, non sarebbe meglio pensare che uscendo bene da queste due partite avremmo poi sei gare da filotto prima di incontrare la juve? La roma ha fatto sei vittorie consecutive ma con avversari di basso livello; da venerdi’ contro di noi comincia per loro un cammino sulla carta ben piu’ impegnativo. Se riusciamo a fare risultato contro napoli e roma poi si ride…e invece merda a palate…

  2. pensiamo una gara alla volta!! puntando a vincere sempre perché siamo in grado di farlo!! obiettivo puntare al massimo!!

  3. …lasciamo stare la Juve…purtroppo mi sembra troppo superiore alle altre….realisticamente in base a come va’ stasera possiamo puntare sia al terzo che al secondo posto…..vi pare poco a questo punto di campionato e con le aspettative iniziali tendenti quasi a zero…? Sfv.

  4. Oggi senza se e senza ma occorre vincere e basta! Cattiveria agonistica e sputare sangue. Non ci deludente.

  5. Tenendo i piedi per terra non penso che noi viola possiamo aspirare al primo posto(magari!!!),quindi il fatto che l’Inter non abbia fatto punti,e’ un grosso vantaggio per noi,almeno per quanto riguarda il terzo posto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*