Questo sito contribuisce alla audience di

Un 2015 di riscatto per loro

Si avvia alla conclusione un anno dal sapore agrodolce per la Fiorentina e per alcuni suoi effettivi in particolare: in tanti infatti hanno alternato periodi convincenti ad altri di difficoltà, per cali di forma, infortuni o chissà quali altre ragioni. Ricordiamo in particolare quattro componenti della rosa viola, come Gomez, Rossi, Cuadrado e Borja Valero. Quattro calciatori che le sorti di una squadra sono in grado di capovolgerla in un battito di ciglia e che se giù di forma purtroppo si fanno sentire, in negativo. Chi per un motivo e chi per un altro, ma la Fiorentina ha spesso e volentieri dovuto fare a meno di loro o quantomeno della loro miglior condizione.  Sì perché, tolto Rossi che in tutto il 2014 ha disputato cinque partite ufficiali con i viola più l’amichevole pre Mondiale con l’Italia, degli altri tre abbiamo ammirato un Cuadrado straripante fino a giugno ed un Cuadrado disorientato nella seconda metà dell’anno. Di Gomez abbiamo già ampiamente parlato, tra infortuni e sfortuna sul campo mentre quel che ha sorpreso di più è forse Borja Valero, afflitto forse dall’ingiusta squalifica dello scorso febbraio ma sotto tono nella prima parte di questa stagione. Le sorti della Fiorentina ripartono soprattutto da loro e dalla loro capacità e voglia di riscatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA