Un addio senza rimpianti

Gomez Besiktas

Mario Gomez dunque se ne va e lascia nella storia della Fiorentina 47 apparizioni condite da 14 gol, un magro bottino per chi aveva portato oltre 25 mila persone allo stadio il giorno del suo arrivo a Firenze. Oggi, dopo un braccio di ferro che sembrava infinito, Mario Gomez torna in Germania, al Wolfsburg, mentre la Fiorentina incassa una buona cifra e soprattutto si toglie il problema dell’ingaggio enorme dell’attaccante. Un addio comunque senza rimpianti con il popolo viola che ormai da tempo aveva scaricato Mario Gomez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. E adesso non parliamone piu.
    Questo porta sf*** solo a nominarlo.

  2. Finalmente ci siamo liberati di un ingombrante pachiderma, che a Firenze, nel tempo, ha suscitato rabbia per il suo dissennato acquisto e ilarità per la sua goffaggine. Grazie Corvino che hai saputo tener duro alla richiesta di lista gratuita spudoratamente avanzata da quel crucco ingrato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*