Un aeroporto maledetto, un’attesa infinita per il difensore…che tarda ad arrivare

Savic Juventus Grande 2

20 Luglio 2015, questa la data della cessione di Stefan Savic, passato dalla Fiorentina all’Atletico Madrid. Il difensore montenegrino scese dall’aereo con destinazione New York all’aeroporto di Verona, per la conclusione della trattativa con gli spagnoli comunicatagli da Cognigni, ed oggi possiamo dirlo: maledetto aeroporto. Una perdita pesantissima, considerato anche il rendimento (pessimo) della parziale contropartita dell’affare, ovvero Mario Suarez, ceduto nella successiva sessione di mercato a Gennaio; un’operazione disastrosa che ha indebolito la Fiorentina e non di poco. Il sostituto di Savic non è ancora arrivato, e l’unico difensore centrale giunto a Firenze da quel momento è stato soltanto Yohan Benalouane, un acquisto per il quale non vale la pena spendere parole, anche perché poche ce ne sarebbero. Mister Paulo Sousa attende un difensore  che possa funzionare nella sua difesa a 4, e perché no anche in una difesa a 3. La speranza è che questo difensore tanto atteso arrivi nei prossimi giorni: la Juventus si avvicina e la Fiorentina è attesa da una stagione molto lunga. Adesso arrivano anche problemi per Corluka, che sembra comunque davvero ad un passo, ed i rallentamenti sono probabilmente dovuti ai cambi dirigenziali da cui è stato travolto il Lokomotiv Mosca negli ultimi giorni. Sempre vive le piste brasiliane, Vitor Hugo e Juninho. Impossibile pensare che l’unica alternativa nella difesa viola sia Bagadur, ma resta difficile anche pensare che non possa arrivare dal mercato un calciatore migliore di Tomovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Anche quello di duemila anni fa faceva trucchi e non miracoli, figurarsi Corvino..

  2. Io direi che oggi è il 14 agosto il 9 e’ già passato da un pezzo !!!!!

  3. Abbiate pazienza il mercato e solo all’inizio …Non ci faremo trovare impreparati! Ridicoli.

  4. Comunque sia sarà una stagione fallimentare.

  5. Assurdo che il 9 agosto siamo ancora qui ad aspettare il difensore. Drammatico se si pensa che rispetto allo scorso anno mancano anche Roncaglia e Pasqual.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*