Un Alonso da rinnovare e riciclare

image

Montella lo aveva testato l’estate scorsa a Moena, Sousa l’ha riproposto da centrale difensivo nel finale di gara contro il Chelsea, anche se più per necessità. In questa stagione Marcos Alonso potrebbe diventare anche una sorta di jolly nel reparto arretrato, sfruttando le sue doti fisiche e l’ottimo colpo di testa che lo ha visto respingere in diverse occasioni il forcing finale dei Blues. Ecco perché è ipotizzabile che la Fiorentina voglia allungargli il contratto, ora che lo spagnolo è giunto nella fase clou della carriera (compirà 25 anni a dicembre): l’avere in rosa calciatori eclettici è sempre il sogno di tutti gli allenatori e chissà che Sousa non possa costruirsi in casa un nuovo difensore centrale, magari da difesa a tre.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA