Un altro spezzone illuminante: Chiesa si ricandida davanti a Sousa

Federico Chiesa Intervista

Dopo l’esordio da titolare allo Juventus Stadium, Sousa a Udine ha riproposto nuovamente Federico Chiesa nel finale di gara per gli ultimi dodici minuti. Ed il figlio di Enrico è entrato ancora una volta col piglio giusto, posizionato stavolta più sull’esterno e subito pronto a sfruttare la sua agilità, abbinata ad un fisico più imponente rispetto a quello del padre. Anche per questo il classe ’97 è stato promosso tra i grandi con un certo anticipo rispetto al previsto. Il tecnico viola non ha lesinato complimenti nei suoi confronti, così come aveva fatto un anno fa con Bernardeschi e allora la speranza, ci auguriamo molto concreta, è quella di rivederlo presto in campo, magari per uno spazio più ampio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Ma che maleducato strafottente questo Cisko, incomincio anche a pensare che sia un gobbaccio, perché augurare ad un nostro calciatore che si infortuni è veramente da sfigati da tastiera senza un briciolo di sale in zucca, per di più per uno che tutti ci invidiano…..vai a dormire magari prendendo un po’ di Valium così ti calmi!

  2. 😚😚😚

  3. Chiesa non assomiglia al padre.Enrico sotto porta era micidiale ed aveva il fiuto del gol.era con tiro secco e preciso pagato allora 20 miliardi da Cecchi Gori.poi nel tirare le punizioni era fortissimo.anche sui rigori era quasi infallibile

  4. Deve giocare al posto di Valero.
    Ma non importa come la posss vedere chiunque, Cisko è l’importante.. ma vai in c..o sfigato 😂😂😂

  5. o ragazzi, cisco sarà anche un maleducato e arrogante ma …. alla fine è quello che ci azzecca più di tutti, SU TUTTO.
    Piano piano dobbiamo accorgerci tutti che borja non è più borja. Bisogna andare avanti e cercare altro.
    ANDIAMO AVANTI, non ostiniamoci.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*