Questo sito contribuisce alla audience di

Un altro tassello per Baba

Sul fatto che Khouma el Babacar sarebbe rimasto fino a gennaio c’erano pochi dubbi. Se ne era accorto di persona anche Rino Foschi, direttore sportivo del Cesena, che aveva provato a prendere il senegalese in prestito, ricevendo recentemente un secco no dalla Fiorentina. la partita di sabato scorso contro il Real Madrid, qualora che ne fosse stato bisogno, è servita per rafforzare ulteriormente la convinzione da parte di Montella, di poter contare su un ottimo giocatore, che può essere utile alla sua causa. Un altro tassello che l’attaccante è riuscito ad aggiungere alla propria “fortezza”: nel giro di un anno e qualche mese Babacar è davvero cresciuto molto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA