Questo sito contribuisce alla audience di

Un ballottaggio che rischia di protrarsi per tutta la stagione

Pezzella o Vitor Hugo? Questo è il dilemma. Se le due certezze sono la difesa a 4 per Pioli e un posto da titolare per il capitano Astori, l’altro spazio nel pacchetto arretrato a chi andrà? Questo è un ballottaggio che rischia di andare avanti per un bel pò, anche per tutta la stagione. Sarà ovviamente il campo a decidere, con Hugo che ad esempio a San Siro non ha convinto. Se Pezzella dovesse dare più certezze potrebbe soffiare il posto a Hugo, ma ad ora i due partono fianco a fianco, giocandosi il posto ogni settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. E Milenkovic non lo considerate?

    E se Astori non fosse in forma deve giocare lo stesso?

    Spero che Pioli scelga sempre chi è in forma !

  2. Deve giocare chi merita. Non ci sono dubbi su questo. E non dimentichiamoci milenkovic.

  3. Io non capisco la non voglia di investire…ci vorrebbe pochissimo… Masina sta per andare al Siviglia per 8 milioni e il Bologna sta per comprare a 4 il sostituto…ma ci vuole tanto andare a Bologna e offrire 6 milioni più maxi oliveira e Masina si prende noi?
    Vai a Torino offri 10 milioni più tomovic per zappacosta… sarebbe il minimo da fare…hai 2 ottimi terzini titolari con Gaspar e Biraghi come sostituti.

  4. Hugo è un centrale lento, non abituato ad una velocità di gioco come è il calcio italiano, Pezzella lo ritengo di gra lunga superiore, in tutti i sensi; il nostro problema è quello dei terzini, se con Biraghi, forse, abbaimo migliorato la parte sx, a destra resta il grande handicap Tomovic-Gaspar, non idonei per ricoprire quel ruolo.

  5. Francesco da Salerno
    Magari Hugo comprende bene il calcio italiano potrebbe giocare sia in coppia co Astori che con Pezzella.In entrambi i casi si può risolvere il problema atavico del terzino destro: Astori o Pezzella a terzino. Sbaglio? Ciao a tutti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*