Un bianconero salta Firenze per squalifica. E intanto Tosel multa la Fiorentina

Il giudice sportivo Tosel emettette i verdetti dopo la 34° giornata di campionato. Nessun viola salterà la prossima gara contro la Juventus, mentre un giocatore bianconero non sarà a Firenze, ovvero Stefano Sturaro. Oltre a lui e Chibsah del Frosinone fermato per tre turni salteranno la 35° giornata anche Ajeti (Frosinone), Patric (Lazio), Ranocchia (Sampdoria), Vitiello (Palermo) e Viviani (Verona) e i già diffidati Souprayen (Verona), Adnan (Udinese), Diawara (Bologna), Medel (Inter), Struna (Palermo). Di seguito invece i provvedementi presi verso le società, tra cui rientra anche la Fiorentina:

“Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, al 3° ed al 10° del primo tempo, intonato cori insultanti per motivi d’origine territoriale (art. 12, n. 6 CGS); sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. FROSINONE per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, rivolto reiteratamente cori insultanti all’Arbitro.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. FIORENTINA per avere suoi sostenitori, al 19° ed al 25° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco, in prossimità di un Arbitro addizionale, due accendini; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*