Un Cagliari lanciatissimo è pronto a ricevere la Fiorentina

Sousa dà indicazioni ai suoi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Sousa dà indicazioni ai suoi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il Cagliari di Rastelli ha approfittato delle incertezze dell’Inter e ha vinto 1-2 a San Siro in rimonta, poche ore dopo lo 0-0 tra Fiorentina e Atalanta. Cagliari che si è portato a quota 13 punti e ha trovato una nuova risorsa in attacco: Melchiorri, mattatore a San Siro. I viola dovranno affrontare i rossoblù al Sant’Elia tra una settimana, in una sfida delicatissima per gli uomini di Sousa, chiamati a reagire ad ogni costo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Il fatto è che siamo statici lenti e fuori forma non abbiamo pericolosità e cattiveria davanti. Ed è un problema sempre più serio. Io metterei bernardeschi avanti nel suo ruolo …serve imprevedibilità.

  2. Testa allo slovan liberec. Poi si penserà al cagliari. Fare turnover e speriamo che non tiri fuori la scusa del giovedì.

  3. Problema n.1: trasferta di EL prima della trasferta di campionato. Problema n.2: il Cagliari è squadra accorta e veloce nelle ripartenze, come il Torino.

  4. Di solito chi vince fuori poi perde in casa……..speriamo che la regola si confermi! Certo che oggi abbiamo toccato il fondo, e quando troviamo squadre come questa che fa un catenaccio incredibile, siamo col c..o per terra! Se non si danno la mossa qui si mette male. Proviamo qualcuno dei giovani senza caricarli di responsabilità e vediamo se va meglio, facciamo fare un po’ di panca a chi non è in forma.

  5. Ripigliarsi

  6. Gniamo a Cagliari a ripigliarti i punti persi oggi !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*