Questo sito contribuisce alla audience di

Un cavillo che rende complessa la ricerca di partner per lo stadio

La Fiorentina deve presentare il progetto esecutivo entro il 31 dicembre, mentre il sindaco Nardella si è impegnato per risolvere la questione dello spostamento del mercato ortofrutticolo nell’area Castello, attualmente di proprietà Unipol. Palazzo Vecchio ieri ha preferito non commentare le parole di Cognigni ma allo stesso tempo ha fatto sapere che “i tecnici sono al lavoro per rispettare le scadenze”. Come sottolinea il Corriere Fiorentino, qui sta l’intoppo: la variante urbanistica di Castello sarà adottata solo a fine 2017, dopodiché dovrà essere approvata e resta esecutiva dal consiglio comunale. Un cavillo che rende i tempi per fissare la prima pietra dello stadio più incerti, frena gli investitori e rende complesso il lavoro di Cognigni, da mesi alla ricerca di partner per coprire una parte dei 400 milioni di investimento previsti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Pienamente d’accordo con te;
    Una città di 400.000 abitanti con un’ area urbana di un milione non ha una tangenziale,non ha un areoporto decente,non ha una stazione dell’alta velocità.I tanti tifosi dell’unico sport esistente hanno uno stadio che ha ottanta anni di vita senza copertura e senza visibilita’.Spiegatelo a Nardella e a chi è stato prima di lui ;siamo rimasti trent’anni indietro.

  2. il depresso di Pontassieve

    Il problema Fabio 83 è che è proprio la città che (secondo me ovviamente ) non ha nessun interesse ne voglia di crescere e svilupparsi. Si crogiola sul fatto che è famosa e vive dei fasti del medioevo e rinascimento. Chi ha visitato Firenze trenta anni fa e ci ritorna si accorge che a parte la schifezza del palazzo di giustizia non è cambiato nulla. Questa è solo ribadisco una mia personalissima opinione.

  3. Supercannabilover

    Preferisco gli articoli con foto delle mogli piu’ bone dei calciatori, saro’ superficiale pero’ WLF 4ever

  4. Basta burocrazia, è un progetto che porterà sviluppo e vantaggi per tutti, quindi no intoppi e rinvii.

  5. Ma dove sta il problema se non erro non è stato lo stesso ADV nel dire che se non trovavano pertener i soldi 400 ml c’è li mettevano loro oppure anche questa volta noi criticoni abbiamo capito e letto male.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*