Questo sito contribuisce alla audience di

Un Chiesa ‘mancino’ segna e trascina l’Italia Under 21

Nella larga vittoria dell’Italia under 21 contro l’Ungheria, ottenuta dalla squadra di Di Biagio per 6-2, i riflettori sono ancora una volta puntati sul talento viola Federico Chiesa, che nella prima frazione di gara fa letteralmente a fette la difesa ungherese. Al 25′ il figlio d’arte si procura un calcio di rigore (poi realizzato da Cutrone), e al 29′ firma il 3-0 con un gran sinistro da fuori area, con la sfera che accarezza il palo due volte e entra in porta. Troverà anche il bis il numero 25 viola, che sfrutta una disattenzione degli avversari per battere l’estremo difensore ungherese da distanza ravvicinata; ancora con il piede sinistro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Partita insignificante sotto il profilo agonistico.
    Quello che fa veramente piacere di Chiesa è che, oltre ad essere VERAMENTE bravo, è un ragazzo che si impegna sempre.

    Tra lui e la Bernardesca la stessa differenza che passa tra un uomo e una donna!

  2. Che sia un giocatore fortissimo e fuori discussione, non mi ci voglio affezzionare troppo perché tanto sarà la prossima plusvalenza dei fratellini. Ma guarda come ci hanno ridotto poeri tifosi viola….

  3. Magari anche con la h minuscola…

  4. Ragazzi chiesa a dei numeri con la N maiuscola. Altro che Bernagobbo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*