Questo sito contribuisce alla audience di

Un dejavu chiamato Diks

Il terzino destro Diks. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Più passa il tempo e più sembra che i destini del laterale viola Kevin Diks, 20 anni, e di Gilberto, in prestito dalla Fiorentina al Latina e di tre anni più grande d’età, siano molto simili. Ad accomunarli non è soltanto il ruolo di terzino destro, ma anche l’andamento della loro esperienza in Italia. Il brasiliano, arrivato un anno e mezzo fa con grandi premesse dal Brasile, precisamente dal Botafogo, dopo essere stato impiegato pochissimo da Sousa a gennaio della scorsa stagione passò al Verona ultimo in classifica e retrocesso a fine campionato. Diks, arrivato dall’Olanda direttamente dal Vitesse, ha giocato fino ad adesso ancora meno di Gilberto, e le ultime voci di mercato lo vedono indirizzato in prestito al Pescara, guarda caso, ultimo in classifica. Magari poi la strada per il giovane esterno sarà tutta diversa, ma al momento trovare similitudini di questo tipo tra questi due giocatori viene piuttosto semplice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ha giocato nella Primavera e ha fatto buone cose … ènguuvane e Sousa l’insta seguendo

  2. bè insomma si sà che siamo in mano a procuratori ed intermediari,la fiorentina è societò debole e snobbata dai suoi proprietari

  3. E con Piccini e Venuti fatti e cresciuti in casa nessuno si spiega il perché ci troviamo a comprare gli altri due… Tra l’altro anche tra i nostri due prodotti del settore giovanile ci passano 3 anni: 92 Piccini e 95 Venuti (se ben ricordo), il che fa aasumere alla vicenda dei caratteri tragicomici! Chi ci capisce è bravo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*