Un difesa un po’ bistrattata, eppure…

image

La nuova difesa gigliata non scalda i cuori dei tifosi viola. Eppure è comunque composta da giocatori d’esperienza, quasi tutti, peraltro, convocati dalle rispettive nazionali: Roncaglia e Gonzalo con l’Argentina, Tomovic con la Serbia e Pasqual in azzurro. Quello che non convince è sicuramente la quatità più che la qualità visto che i giocatori a disposizione non sono moltissimi, la tenuta della linea difensiva potrebbe essere sicuramente a rischio nel caso di infortuni o squalifiche. Di contro sono giocatori ben affiatati, che giocano ormai assieme da più di tre anni (eccezion fatta per Astori e Roncaglia). La società sembra aver promesso a Sousa un acquisto in difesa nel prossimo mercato di gennaio; nel frattempo si cercherà di fare il possibile, anche adattando qualche giocatore per coprire le lacune numeriche (si legga Alonso). E occhio ai gialli!

© RIPRODUZIONE RISERVATA