Questo sito contribuisce alla audience di

Diks di ritorno, con il benestare di Antognoni. La situazione dell’olandese

Arrivato la scorsa stagione a Firenze dal Vitesse, Kevin Diks, terzino destro classe ’96, non si è imposto nella Fiorentina e nel mercato invernale ha fatto ritorno alla base, in prestito, per giocare con continuità. 11 presenze, buone prove, e la confidenza con il campo è stata mantenuta. Ora il ragazzo è rientrato alla Fiorentina e si giocherà le proprie carte a Moena, in ritiro. Pioli lo valuterà e quindi potrà delinearsi il futuro dell’olandese. Diks piace molto a Giancarlo Antognoni il cui parere non sarà sicuramente ignorato. Vedremo quindi se il terzino cresciuto nel Vitesse potrà rappresentare un elemento importante per la squadra viola, considerato anche il fatto che l’arrivo di Bruno Gaspar è vicinissimo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Ringraziamo il portoghese per lo scempio che ha fatto, tecnico ovviamente, e tutti coloro che lo hanno difeso. Ora alla prova va messo il mago del Salento, se canna di nuovo la campagna acquisti deve andare a raccogliere olive.SFV

  2. P.S. Da vecchio quale sono, auspicherei anche un “cagnaccio” da difesa, vecchia maniera, oltre a tutti questi signorini corridorini…..

  3. Come disse quella dei….sandwich, meglio due che uno! O non si bubava (giustamente) che mancava un terziono dx da sempre….A meno che non si evochi lo spirito dell’innominabile- Tomovic-,che deve aver sottoscritto un prestito oneroso con lo Gnigni o convertito tutto lo stipendio,al netto di quello che gli puppa il sensale,in azioni della Tod’s…. ?! Comunque ora avremo la prova se le indicazioni tecniche di Antogno verranno prese in considerazione…..poco ci credo…..

  4. Sia Antonio che Giovannone Galli hanno parlato positivamente del ragazzo, però ambedue han detto che sembra più un tornante che un terzino.

  5. Grande diks è forte ! Fidatevi 😉

  6. Ora si che son Dicks amari !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*