Un doppio ottimismo chiamato Salcedo

Salcedo

Salcedo ha esordito col Paok mostrando ordine e personalità: il nuovo difensore messicano della Fiorentina ha tenuto a precisare poche ore dopo la sua uscita dal campo che si trattava solo di una piccola contrattura. Oggi, qualora dovesse persistere la sintomatologia dolorosa, potrebbe essere sottoposto ad accertamenti, ma il fatto che ieri sia uscito solo un report sulle condizioni di Vecino denota ottimismo nei confronti di Salcedo in vista della gara di domani con la Roma, dove invece l’uruguaiano non ci sarà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. erossi@gmail.com

    Non sono assolutamente un genio ma anche Barzagli non è un terzino ,ha sempre giocato da centrale eppure nella Juve ed in Nazionale gioca a destra, perché non può farlo Salsedo?anche se io lo farei giocare al centro al posto di Gonzalo ,giocatore ormai alla frutta per chi vede bene!!!!

  2. Alessandro, Toscana

    Signori, Tomovic(non voglio difenderlo, badate bene) è attualmente L’UNICO che può fare il terzino destro, Dicks… boh probabilmente non è ancora pronto è olandese ed in Olanda i “terzini” sono ali basse, non sanno difendere ma solo spingere, e poi chi abbiamo?
    Salcedo E’ UN CENTRALE CHE FORSE PUò GIOCARE ANCHE A DESTRA NELLA DIFESA A 3!
    Non è un terzino, PUNTO!!!
    Chi ci può mettere Sousa, sentiamo, cari geni del calcio?

  3. Tomovic. Ma quanto sara’ testone Sousa che lo mette come il sale in tutti i piatti…..forse chiappera’qualche euro di mancia, senno’ non si spiegano le miriadi di critiche degli Intenditori di settore. Sousa dovrebbe leggere piu’ spesso i consigli dei tifosi, specie su Tomo e su Borja

  4. Sicuramente è meglio di roncaglia e tomovic.

  5. mi basterebbe arrivasse ad essere come Savic

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*