Un esterno sinistro? Pradè sta pensando a un giocatore dell’Inter…

Dodo

Non ci sono grandi notizie per Manuel Pasqual. Dopo la fascia di capitano persa con il passare della stagione, c’è anche la decisione da parte della società di non rinnovargli il contratto e il fatto di ritrovarsi sul mercato da un momento all’altro. Difficile però che qualcuno lo prenda ora pagando, quando potrebbe ottenerlo a zero euro in estate. Comunque sia, per La Nazione, in caso di addio del giocatore Pradè starebbe pensando a prendere Dodò dell’Inter (ex Roma). Il brasiliano non sta trovando assolutamente spazio in nerazzurro e quindi non avrebbe difficoltà a cambiare squadra, anche a stagione in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Altro giocatore che mi fa impazzire (non di gioia). Dunque riciclato dalla Roma all’Inter e dall’Inter a noi, questi si che è un profilo giusto! Dunque: il Patron si dice in altro articolo non ha buoni rapporti con l’Inter. Va bene, e con la Juve? Pessimi. Va bene, e con la Roma,? Meno che mai. Va bene. Ma scusate, con quali Presidenti della serie A il nostro ha buoni rapporti? Mistero!

  2. Ma uno che fa panca fissa in un’altra squadra, che ce ne facciamo?

  3. Nessuno lo sta denigrando, ma scopriamo l’acqua calda a dire che è un bravissimo ragazzo. Ma non sa difendere. Punto, come Tomovic non sa difendere sull’esterno, e lì francamente non capirei un suo rinnovo. Probabilmente conta anche l’unità in spogliatoio. Ma di cappelle ne ha fatte una marea pure con la Juve, non puoi lasciare crossare Veira in quel modo

  4. non capisco la denigrazione di Pasqual. Non sarà un grande giocatore ma noi a Firenze siamo soliti distruggere i giocatori seri . Abbiamo regalato giocatori come Gamberini , Gobbi ( considerati finiti ed ora giocatori fissi nel Chievo),De Silvestri ( convocato anche in nazionale) , Toni etc. Pensiamo prima di scrivere

  5. Bati hai ragione ma Pasqual , Mati e Roncaglia probabilmente servono per fare tre acquisti che vuole Sousa gli altri non valgono nulla e la società più di 7/10 milioni non li tira fuori.
    Altrimenti arriveranno i soliti prestiti con diritto di riscatto e perciò gente mediocre, spero di sbagliarmi ma la sensazione è questa.

  6. Su Toni la Società fu chiara, gli dissero che con Gomez e Rossi avrebbe avuto poco spazio e lui volle andar via. Nessuno avrebbe potuto immaginare quello che sarebbe successo nei mesi successivi. Su Pasqual ho la mia idea. È un ottimo crossatore ma non sa difendere. Su Dodò non mi esprimo, ma è molto più giovane e tecnicamente forse anche meglio di Alonso. Come esterno puro a sx può andare bene.

  7. Condivido la seconda parte del commento di BatiRui,ma per quanto riguarda questa accondiscendenza ed esaltazione di Pasqual mi sembra fuori ruolo.
    Sono stato recentemente dall’oculista e non ho dubbi sulla mia vista,quindi posso affermare che uno giovane come Dodo’,che sa giocare anche al calcio oltre a saper crossare,farebbe solo del bene alla Fiorentina.Non siamo a livello di Gilberto o del primo Romulo,ma di fronte ad un brasiliano che ,se sano,ha solo bisogno di uno come Souza per esplodere.

  8. Gente ancora non hanno capito alla Nazione che i DV non fanno affari con l’Inter datemi retta è una bufala, io potrei essere d’accordo nel lasciar partire Pasqual se arrivasse al suo posto Mario Rui.

  9. Per me sbagliano con Pasqual 🙁 ma questa società ci ha sempre abituato di non rispettare le “bandiere” della squadra, vedi Riganò, Toni ecc…

  10. idea geniale, via pasqual per dodò..
    allora diamo borja x hernanes e vecino per padoin
    ma dove lo si trova uno che crossa come pasqual

    da questo calciomercato si capirà se la proprietà vuole provare ad andare in C.L.
    non serve spendere cifre iperboliche, ma fare 4 acquisti al posto di rebic, Gilberto, bakic e bagadur
    + suarez e rossi se andranno via..
    devono arrivare giocatori pronti, non gente che non gioca da 6 mesi…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*