Questo sito contribuisce alla audience di

Un futuro diverso per Ljajic

A Bergamo contro l’Atalanta sarà giocoforza in campo al fianco di Jovetic, vista l’assenza di Cerci ed Amauri, ma per la prossima stagione, la Fiorentina starebbe pensando seriamente di mandare Adem Ljajic a giocare, con la formula del prestito, in un club di serie A: solo in questo modo il classe 1991 serbo riuscirebbe a trovare quel maggiore spazio e quella continuità che a Firenze non è riuscito a ritagliarsi. Per poi tornare in maglia viola.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Posso dare un consiglio a tanti di voi ? nn sono più furbo di voi , ho solo più esperienza . esperienza vuol dire mettere a frutto gli errori di una vita, per cui mi è facile dire : non parlate mai di slavi, gobbi, neri, gialli, eccc, eccc, i bravi sono bravi , gli uomini veri sono uomini veri, e sono slavi , gobbi, gialli, neri eccc, guardateli negli occhi e basta , se valgono, dategli fiducia e basta….slavi, neri, gialli ecc, ok? lijaic, cerci, lazzari, neto, secondo me devono restare, secondo me, perchè vogliono bene alla fiorentina, e quelli come loro anche. punto.ciao, lo sapete che se vinciamo oggi andiamo in europa ? sono matto ? ditemelo fra un mese, però….

  2. Tenerlo. Uno come Delio lo farà crescere bene ed esplodere

  3. La Fiorentina ‘starebbe’…….ma CHI? E’ tutto fermo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*