Un incontro decisivo da svolgere dopo Natale

Ritorniamo su Giuseppe Rossi e ribadiamo quello che in parte avevamo già scritto anche ieri. Ancora non è stato fissato nessun appuntamento tra il procuratore del calciatore e i dirigenti della Fiorentina. Un appuntamento che però ci sarà, perché bisogna decidere il destino del giocatore che chiede di poter giocare con più continuità per poter tornare ad alti livelli. L’incontro decisivo ci sarà dopo Natale, con molta probabilità tra il 28, data del rientro al lavoro effettivo del diesse Pradè, e il 30. Durante quel faccia a faccia si capirà che fine farà Rossi, se verrà piazzato altrove o resterà in viola, dove però non ha certo il posto da titolare assicurato, ma viene dopo Ilicic e Borja Valero come trequartista-seconda punta e dopo Kalinic (e forse anche Babacar) come centravanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA