Questo sito contribuisce alla audience di

Un martedì di Coppa Italia per esplorare la bottega Udinese

CuadradoJuventus4La finale di Coppa Italia, siamo tutti d’accordo, è l’obiettivo principale da coltivare in questa settimana, già a a partire da domani sera. La visita della Fiorentina a Udine però potrà assumere anche altre sembianze, visto l’interesse dei viola per alcuni giocatori friulani. Su tutti Luis Muriel, attaccante colombiano classe ’91, ma nelle ultime ore è uscito fuori anche il nome di Thomas Heurtaux, difensore belga che ha deciso la gara di campionato. Senza dimenticare naturalmente il principale discorso di mercato che riguarda Cuadrado, del quale le due dirigenze potrebbero discutere sfruttando proprio il match di Coppa. Ma i giovani in forza alla squadra di Guidolin sono tanti: da Pereyra a Nico Lopez, allo stesso Zielinski per finire con l’ultimo esordiente, il portiere diciassettenne Scuffet, imbattuto all’esordio. Udine diventa allora punto di svolta per il presente ma soprattutto per il futuro, più o meno immediato, della Fiorentina che ha già cominciato a progettare la squadra della prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Ragazzi un po’ di ottimismo così non andiamo da nessuna parte , domani sarà una bellissima serata

  2. La prossima stagione ??????!!!!!!!

  3. l’udinese e’ una bottega molto cara che sa fare benissimo i propri interessi, spesso abbiamo preso delle bidonate enorme dai friulani e non crediate che Quadarro ce lo regalino, noi spessp abbiamo la brutta tendenza a fare i conti senza l’oste e questi sono degli affaristi di primo livello..

  4. quest anno la coppa italia la si deve vincere sono anni che non arriviamo fin qui e non abbiamo un calendario cosi semplice,l’unica fortuna avuta in questi anni di sfortuna di ladri che ci hanno fregato punti partite ecc,è stato il calendario di coppa italia quest anno chievo,siena,e udinese…noi dobbiamo arrivare per forza in finale! FORZA VIOLA!!!

  5. Se la Fiorentina giocherà come contro il cagliari allora mettiamoci il cuore in pace,comunque sarà una partita molto dura e quindi speriamo che i nostri tirino fuori gli attributi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*