Un mazzo di tulipani: I giovani più interessanti dell’Eredivisie a portata di Fiorentina

Il campionato olandese non è certo il trionfo della tattica, ma di qualità ce n’è in abbondanza. Certo, bisogna saper scegliere e valutare, e spesso anche pagare bene. Una delle tante riprove risponde al nome di Georginio Wijnaldum, ragazzo di enorme talento e già autore di 9 reti in campionato, passato questa estate dal Psv al Newcastle, non proprio un top club, in prestito con diritto di riscatto. In Eredivisie il numero dei giovani titolari e protagonisti nelle varie squadre è altissimo, le rose hanno un’età media molto bassa. Questo permette loro di mettersi in mostra fin da subito e attirare gli sguardi di tante squadre, per poi passare a misurarsi in un campionato più competivo.
Vediamo dei ragazzi di sicuro avvenire.
Jetro Willems (30/03/1994) Psv Eindhoven (nella foto): Terzino sinistro, mancino naturale, stantuffo vero. Eccellente in fase di spinta e bravo anche in fase di non possesso. Fisico compatto (1.70 x 65 kg), ha una grandissima velocità e ancora tanti margini di miglioramento.
Kevin Diks (06/10/1996) Vitesse: Terzino destro esplosivo fisicamente, dotato di grande gamba. Molto bravo nell’anticipo e nella marcatura, sa proporsi bene anche in avanti. Buon fisico, ottima velocità, già stabilmente in under 21.
Sven Van Beek (28/07/1994) Feyenoord: Difensore centrale dotato di grande fisico, ruvido al punto giusto. Grintoso nei contrasti e molto abile nel gioco aereo. Ha raccolto la pesante eredità di Stefan De Vrij e non lo sta facendo rimpiangere.
Jorrit Hendrix (6/02/1995) Psv Eindhoven: Nasce difensore centrale, ma sa disimpegnarsi benissimo nel ruolo di mediano davanti alla difesa. Sinistro naturale, grande abilità palla al piede nello stretto, e ottima visione di gioco. Dotato di un grande lancio. Fisicamente non un colosso, è un ragazzo di grande personalità.
Riechedly Bazoer (12/10/1996) Ajax: Centrocampista centrale di grandissimo talento. Il destro è il piede forte, ma se la cava anche col sinistro. Grande potenza e fisicità, grandissima gamba. La sua posizione preferita è quella di mezzala. Sorprende per la calma in campo nonostante i soli 19 anni. Insieme a Klaassen, altro grande talento dei lancieri, forma una mediana di grande qualità.
Yassine Ayoub (6/03/1994) Utrecht: Centrocampista centrale puro, bravo in fase di possesso e in fase difensiva, inesauribile nell’arco dei 90 minuti. Sinistro di piede, fa del dinamismo la sua dote migliore, ma non gli manca la qualità per impostare. Possiede anche il passaporto marocchino.
Gaston Pereiro (11/06/1995) Psv Eindhoven: Uruguaiano, è un vero jolly offensivo. Può giocare su entrambe le fasce, anche se ama partire da destra per esplodere il suo sinistro secco e preciso. Dotato di una grande stazza fisica, se la cava anche di testa. Abile anche nel calciare i piazzati.
Arkadiusz Milik (28/12/1994) Ajax: Attaccante vero, sorprende per l’innato senso del gol. Già stabilmente in nazionale maggiore polacca, dove condivide il reparto con un certo Robert Lewandowsky. Molto aggressivo e piuttosto rapido nonostante il metro e 88. Ampi margini di miglioramento.
Anwar El Ghazi (3/05/1995): Ala d’attacco dotata di eccellente tecnica di base e grande fisicità. Rapido e sgusciante, letale nella conclusione, anche da fuori. Straordinario nel dribbling ed irriverente al punto giusto. Sicuro avvenire. Probabilmente lui è l’unico che potrebbe essere già fuori dalla portata della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ore decisive per fantini e rigano’

  2. La Fiorentina è già d’accordo con due squadre per avere i loro giocatori I.N.A.I.L e A.S.L .
    Comunque scherzi a parte i due migliori sono Bazoer e Klaassen

  3. Considerando che guardare il campionato olandese non è molto facile … in questa lista di giocatori io ne conosco solo 2 e sono i giocatori con ovviamente + visibilità dato che giocano Riechedly Bazoer (ajax) e Jetro Willems (psv).
    A mio modesto parere SONO FORTISSIMI, gli altri non li conosco ma questi 2 spaccano.
    FUTURO ASSICURATO e plusvalenza sicura (eccetto gravi problemi fisici).

  4. Ci vogliono altri chiarimenti per verificare se sono da viola:a) sono infortunati o in convalescenza (unga)? Se si allora sono per noi; sono in panchina fissi o poco utilizzati e in attesa di un rilancio? Se si, allora sono per noi, costano poco anzi nulla e quindi possono venire in prestito poi a giugno vanno da un’altra parte? Se si, sono per noi. Come vedete bisogna approfondire. La bravura?Il risultato tecnico?La coerenza con i bisogni della squadra? Questi sono aspetti secondari, anzi inutili.

  5. servirebbe kevin diks se proprio dovessimo prendere qualcuno o anche bazoer ,che come dice sangueviola sarebbe un bell’acquisto!

  6. A me piace moltissimo Paoletti, è un grande giocatore. Spero venga acquistato dalla Fiorentina per il prossimo giugno.

  7. Lo dissi già tempo fa e lo ribadisco dite ai dirigenti di prendere Bazoer e forte forte!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*