Questo sito contribuisce alla audience di

Un mese decisivo

Gli applausi di Bernardeschi all'uscita dal campo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sarà un mese decisivo per il futuro di Federico Bernardeschi. Entro la fine di giugno infatti, il numero dieci viola dovrà sciogliere le riserve e comunicare alla Fiorentina la sua decisione. La situazione è chiara: la società gigliata ha offerto al giocatore un contratto da due milioni e mezzo di euro, sforando il proprio tetto ingaggi. D’altra parte numerose big, italiane e non, sembrano pronte ad offrire al giocatore quasi il doppio di quello che offre la Fiorentina. In caso di mancato accordo per il rinnovo, la società dei Della Valle sembra disposto a cedere in questa sessione di mercato Bernardeschi con l’obiettivo di monetizzare il più possibile. Tutto questo entro la fine di giugno, in modo da permettere a Corvino di organizzare le proprie strategie. Un conto sarebbe fare il mercato senza i soldi di Bernardeschi, un altro con quaranta-cinquanta milioni di euro: il dg viola lo sa e ha lanciato l’ultimatum all’entourage del giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Si, come con i 30 milioni per Alonso.
    Incassati e dimenticati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*